";} /*B6D1B1EE*/ ?>
Ultime

Una cena un po' diversa...

25 NOVEMBRE 2017

Serata molto incoraggiante quella organizzata da META a fine novembre, che ha visto riunirsi molte persone ed ha raccolto testimonianze da diversi fratelli arabi. Le pietanze tipiche del Nord Africa, amorevolmente cucinate da una collaboratrice tunisina, hanno profumato la sala, mentre la musica araba incorniciava l’atmosfera... È stata una serata ricca di benedizioni, di commozione, di riflessione ed introspezione che ha aperto gli occhi ed i cuori dei presenti nei confronti delle persone straniere, facendo emergere il loro bisogno di conoscere Cristo. Ognuno di loro raccontava di una persona che li seguiva e li aiutava instancabilmente in tutte le vicissitudini della loro vita. Non avevano la percezione di sentirsi aiutati perché ci si aspettava in cambio una conversione al Vangelo ma ricevevano semplicemente amore, dimostrato in modo pratico. Poche parole o pochi discorsi teologici e tanto aiuto e amore a loro che si trovavano in terra straniera.

 

Punto Incontro: iscrizioni quasi quadruplicate!

21 NOVEMBRE 2017

Con grande gioia si può dire che il numero delle donne straniere iscritte al corso di italiano è quasi quadruplicato rispetto all’anno scorso! La gran parte di esse ha origini arabe e si suddividono tra musulmane e cristiane copte, fattore che grazie a Dio non ha ancora generato tensioni all’interno del gruppo. Quest’ultimo è molto affiatato, alcune donne si aiutano tra loro, altre cercano sempre di suggerire la risposta giusta, altre ancora cercano di distinguersi dimostrando la propria bravura, ma sempre con un sorriso. Il corso è stato diviso in due classi: A0 ed A1, La suddivisione in classi è stata resa possibile anche dal fatto che ci sono più insegnanti rispetto all’anno scorso ed anche questo è motivo di ringraziamento verso il Signore; tra di loro c’è un bel rapporto e questo è un incoraggiamento per andare avanti.

 

La semina continua...

12 NOVEMBRE 2017

Quando eravamo in piazza a Milano sono passate tre donne marocchine e tutte hanno preso un Vangelo, chiedendoci poi molte cose con un fortissimo interesse, avevano davvero tanta voglia di sapere. In un secondo momento ci hanno domandato se fosse possibile avere qualche copia del Nuovo Testamento in più, dicendo che lo vorrebbero dare ai propri figli ed alle proprie sorelle. Vediamo che le donne sono tendenzialmente molto aperte, molto disposte ad ascoltare soprattutto quando sono da sole. Preghiamo che il Signore possa mandarci delle sorelle che abbiano a cuore il dialogo con queste donne.

   

Punto Incontro: triplicate le iscrizioni di donne straniere al corso di italiano

13 OTTOBRE 2017

Durante le vacanze estive mi sono spesso domandata se avrei avuto la possibilità di impegnarmi nel sociale e dare beneficio a qualche persona bisognosa. Aspettando poco tempo, il corso degli eventi mi ha portata ad avere la possibilità di far parte del gruppo insegnanti per donne straniere per quest'anno scolastico. È stata grande la gioia quando ho visto che il numero delle donne iscritte e presenti al corso era più del doppio rispetto all'anno scorso. Le ho viste motivate ad apprendere l'italiano. Abbiamo due classi di diverso livello, siamo molto contente di questo! La presenza di alcuni bambini piccoli non impedisce di portare avanti la lezione e da vivacità alle giornate. Ma la cosa che più mi ha sorpreso è che ci sono anche più insegnanti rispetto all'anno scorso ed anche questa è un'ottima notizia, molto confortante; tra di noi si è instaurato un bel rapporto e questo mi incoraggia ad andare avanti. Abbiamo una vittoria ma credo che non sarà facile arrivare alla fine. Ci sarà tanto lavoro da fare e abbiamo tutte bisogno di tanta saggezza e discernimento per superare questa nuova prova.

 

Milano, si ricomincia dalla piazza!

20 SETTEMBRE 2017

Dopo il periodo estivo, durante il quale parte dei nostri collaboratori si sono recati all'estero per motivi di ministero, dal mese di Settembre abbiamo ripreso con le consuete attività settimanali a Milano. Il team è incoraggiato e si è formato un gruppetto stabile di volontari che porta avanti fedelmente questa attività. Ovviamente ne sono graditi altri! Ecco, qui di seguito, una delle notizie incoraggianti dai nostri collaboratori in prima linea: “L'ultima settimana una donna marocchina si è avvicinata per darmi un numero da chiamare per lei, in quanto non si fidava di nessuno. Dopo aver telefonato al posto suo, le ho dato il numero di una nostra insegnante per poter iniziare a frequentare il corso di italiano che teniamo a Milano; dopo averle offerto consulenza, ha iniziato a piangere raccontandomi che è stata abbandonata dal marito e che è in causa con lui”. In seguito la signora ha cominciato a frequentare il corso d'italiano.

   

Pagina 1 di 9

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. > Fine >>

Notizie flash

Corso di formazione infrasettimanale sulla comunicazione interculturale (con attestato di frequenza) anche per piccoli gruppi o singoli! Ti interessa? Scrivici!

Chi è online

 16 visitatori online